• Francesca Patanè

The Day After



Per la prima volta in vita mia mi sento egoista.

E solo perché penso a me stessa e metto al primo posto quello che voglio io.

Certo, le conseguenze saranno alte,

mi si sbatteranno in faccia come schiaffi in pieno sonno.

Ma io sono sveglia, lucida, consapevole.

Mi fa incazzare la percezione che hanno gli altri,

la loro visione esterna e distorta della situazione, il loro modo di giudicare.

Alcune scelte non si possono comprendere se non le si vive in prima persona.


La vita che ti sbatte in faccia la vita. E tutto viene stravolto.


Appena una settimana fa i miei pensieri erano rivolti a tutt'altro,

erano leggeri, spensierati, meno compromettenti.

E adesso? Tutto sembra già così lontano.


Cristo. I tuoi occhi. I miei desideri.

La consapevolezza di volerti.

La razionalità di non potere.

Com'è contorta la mente, com'è vulnerabile il cuore.

Mi sembra ieri, io distesa al sole.

Mi sembra ieri, tu che mi salutavi alla stazione.

Mi sembra ieri, noi che parlavamo di viverci.


Adesso sono distesa in un parco.

Adesso c'è un tramonto.

Adesso c'è una distanza.

Adesso c'è la confusione.

E c'è anche qualcos'altro che ritorna.

Quanta voglia c'è ancora?

Drop Me a Line. Ask Me Something.

C

 CONTACT

©2020 The Intimate Corner. By Francesca Patanè